Functional Medicine

La Functional Medicine è stata sviluppata e codificata su basi scientifiche negli USA e offre un approccio personalizzato al benessere individuale. Si fa carico di identificare le cause profonde della malattia e tratta i problemi alla loro origine mediante terapie strettamente personalizzate. Lo scopo è di ripristinare lo stato di salute e migliorare in modo ottimale le diverse funzioni dell’organismo.

L’approccio clinico è quello di ricercare e curare le cause profonde piuttosto che solo debellare il singolo sintomo con un farmaco anti-sintomo.

Ne è testimone la lunga lista di farmaci che iniziano con il prefisso “anti” (anti-infiammatori, anti-biotico, anti-depressivo, anti-coagulante, anti-plachetare, anti-ipertensivo, anti-psicotici, anti-iperglicemianti, anti-aritmici, anti-colinergici, anti-tnf-alpha, anti-integrine, anti-istaminici, anti-colesterolemici etc etc…)

La nostra visione del corpo è quella di diversi sistemi e funzioni integrate, e non di una serie di diversi organi curati ognuno dallo specialista del singolo sistema. Vengono anche presi in considerazione i fattori genetici, i fattori ambientali e i diversi fattori di stile di vita che possono influenzare la salute.

Le nostre visite sono accurate e prendono in considerazione ogni individuo nella sua interezza. Ci avvaliamo delle più moderne analisi di laboratorio che sono più consone alle vie metaboliche che sostengono le diverse funzioni del corpo.

Una particolare attenzione è rivolta ai fattori scatenanti, ai fattori che perpetuano i disturbi e agli antecedenti presenti prima dell’apparizione del disturbo.

Diamo enorme importanza all’evidenza che l’individuo è unità di corpo, movimento, mente e spirito e con questa consapevolezza sappiamo che la malattia ha sempre un suo perché.

 

 

 

Le malattie croniche o “NCD”

Le malattie croniche, dette anche NCD (Non Communicable Diseases, cioè malattie non comunicabili – non infettive) sono   malattie che progrediscono lentamente prima che si manifestino nella loro forma acuta.

Le principali NCD della società moderna sono le malattie cardio-vascolari (come l’infarto o l’ictus), il cancro, la bronchite ostruttiva cronica, il diabete, l’obesità, malattie neuro-degenerative eauto-immunitarie ebronchite ostruttiva cronica. Spesso queste malattie sono accompagnate da diversi deficit ormonali e manifestazioni auto-immuni che ne complicano il quadro.

Queste malattie croniche sono la causa profonda anche di innumerevoli sintomi infiammatori e dolorosi che si manifestano nell’apparato locomotore e molto spesso la loro origine non viene riconosciuta come tale.

L’incidenza delle delle NCD cresce in tutto il mondo in modo esponenziale. Nel 2019 rappresentano  il 63% delle cause di morte e uccidono 36 milioni di persone ogni anno. Si prevede che questa percentuale salirà al 74% nel 2030.

Le malattie croniche si manifestano in vari organi e sistemi e trovano la loro causa nei polimorfismi genetici (variazioni genetiche che si verificano in modo naturale), nello stress dovuti all’ambiente, nella dieta innaturale, nello stile di vita sregolato, nell’esposizione alle tossine, nello stress psico-emozionale e nelle memorie non risolte.

Le diverse malattie croniche possono essere aggravate e mantenute da antecedenti, da fattori scatenanti e da fattori perpetuanti.

Per le malattie cardio-vascolari è stato fatto un importante sforzo sia per ridurre i fattori di rischio come il fumo, il consumo di alcol, l’eccesso di sale, la sedentarietà e sia per modificare i diversi fattori di stile di vita. Anche se questi fattori di rischio scatenano, accelerano e mantengono i disturbi cardio-vascolari, non ne sono la causa profonda.

La causa profonda delle malattie croniche sono da ricercare nelle alterazioni e nei deficit di una o più vie metaboliche. Queste vie metaboliche sono fisiologiche e quando vengono disturbate, causano sintomi specifici.

Il problema chiave è che la medicina oggi si concentra sul debellare il sintomo della malattia cronica, spesso senza considerare i meccanismi fisiologici precoci che ne sono la causa profonda. Questo può portare ad una gestione sub-ottimale della cura delle malattie croniche. Il sistema sanitario attuale non considera la diagnosi precoce prima che i sintomi appaiono.

 

 

La Still Osteopathic Clinics con i suoi 26 anni di esperienza e 67.000 pazienti trattati ad oggi, ha sviluppato un nuovo modello clinico.

Lo STILL-NCD-METHOD è un modello clinico basato su un approccio scientifico e personalizzato che determina le cause profonde delle malattie croniche attraverso precisi protocollo di analisi di laboratorio.

Le cause profonde delle NCD sono da ricercare nei polimorfismi genetici, negli stile di vita sregolati, e nei disturbi delle vie metaboliche in diverse funzioni fisiologiche. Queste funzioni sono:

  • l’assimilazione e l’eliminazione
  • la difesa immunologica e le funzioni di riparazione cellulare
  • la produzione di energia e la funzione mitocondriale
  • l’equilibrio ormonale
  • la neurotrasmissione, i fattori psico-emozionali e le memorie non risolte
  • l’integrità strutturale
  • la funzione dell’endotelio vascolare

 

 

Il metodo STILL-NCD-METHOD deve essere visto come un approccio complementare alle procedure Gold Standard che esistono in medicina. Il metodo colma il vuoto che esiste per mancanza di una diagnosi e di una cura precoce e personalizzata per ogni NCD. I Gold Standard, procedure della medicina convenzionale, rimangono validi per le fasi croniche avanzate e per le fasi a cute delle NCD.

Il nuovo approccio clinico si avvale di precoci test metabolici sul sangue, sulle urine, sulle feci e sulla saliva nonché di test sui polimorfismi genetici. Inoltre un’attenta ed approfondita analisi del paziente e della sua storia familiare, contribuisce a stabilire le cause profonde della sua malattia cronica. I dati così raccolti ci permettono di elaborare un piano di trattamento personalizzato che combina diverse terapie mediche con cambiamenti nello stile di vita e nella nutrizione del paziente.

Il metodo è inteso anche per gli individui assintomatici che possono sottoporsi ad un CHECK-UP FUNZIONALE.  I test innovativi che vengono realizzati determinano, prima che i sintomi appaiano, quali sono i processi metabolici chiave che funzionano realmente e quali no.

Questo rappresenta un cambio totale del paradigma rispetto al metodo canonico per il trattamento della malattia.

Lo stato-dell’arte dell’approccio clinico è di etichettare ogni paziente con una malattia ben definita e di alleviare i sintomi della malattia secondo le linee guida convenzionali (Gold Standard). Alla Still Osteopathic Clinics, sappiamo che non ci sono due malattie identiche perché ogni paziente è diverso, unico e irripetibile e dunque lo è anche la loro malattia.

Condividi sui social:

Facebook
Twitter
LinkedIn

leggi gl'Ultimi articoli pubblicati

Functional Medicine

La filosofia e la pratica della medicina osteopatica si basa sulla visione, oggi attualissima, dell’essere umano come unità di corpo, movimento e spirito.
L’agopuntura è un’antica tecnica terapeutica che mediante l’infissione di aghi, monouso e sterili, stimola punti sulla superficie corporea. Ogni punto ha una peculiare funzione.
La Still è attenta all’importanza di una diagnosi accurata, al fine di impostare la terapia più adatta al caso.
Le cause profonde che nel tempo portano a varie malattie, tra cui l’obesità, il diabete e le malattie cardiovascolari, sono le stesse che portano a disturbi e infiammazione dell’apparato locomotore.
L’ortopedico è in grado di diagnosticare problemi congeniti o funzionali del sistema muscolo-scheletrico, dalle infezioni ai traumi, fratture, problemi degenerativi delle articolazioni, osteoprosi e tumori alle ossa.
La terapia infusionale consiste nella somministrazione di soluzioni e sostanze per via endovenosa allo scopo di migliorare le condizioni cliniche del paziente.
La terapia chelante viene utilizzata per trattare le intossicazioni croniche da metalli tossici alcuni dei quali sono detti “pesanti”, più comunemente accumulati nel corpo.
E’ un metodo naturale di cura che sfrutta le proprietà di questi due gas, miscelati in una precisa percentuale, per neutralizzare le tossine accumulate.
L’intestino ha un ruolo fondamentale nella salute di tutto l’organismo e per le difese immunitarie. L’idroterapia del colon è un metodo per mantenere pulito l’intestino.
La mesoterapia è una tecnica di somministrazione dei farmaci per via intraepidermica, intradermica (superficiale e profonda ) e sottocutanea.
Previous
Next